Liebster Award – Cercatoredifavole

liebsternewblog

Ragazzi perdonatemi ma quando sento parlare di nomination mi viene subito in mente, nell’ordine: Grande Fratello, tv spazzatura, bestemmie, 1984, degrado, Grande Fratello, 1984, bestemmie, spazzatura, degrado.
In questa sede invece si tratta di qualcosa di più divertente e sicuramente dagli intenti molto più apprezzabili. Con il Liebster Award (di cui esistono molte versioni) ci si mette in gioco e si apre una finestra sul background del mondo blog e sugli autori che ne fanno parte. È la prima volta che vengo nominato per qualcosa del genere e sono molto contento ed entusiasta.
Ringrazio con particolare affetto undiciTuit per la nominéscion (!!) e per la possibilità di partecipare e di contribuire al networking.

Le regole del gioco:

1. Pubblicare il logo del Liebster award sul proprio blog. ✅
2. Ringraziare il blogger che ti ha nominato e seguirlo (lo seguivo già, e con piacere 😀 !) ✅
3. Rispondere alle sue 11 domande. ✅
4. Nominare a tua volta altri 11 blogger con meno di 200 follower. Magari qualcuno di meno, non so se riesco ad arrivare proprio a 11 blogger ✅
5. Formulare altre nuove 11 domande per i tuoi blogger nominati. Ecco arriva la parte difficile ✅
6. Informare i tuoi blogger della nomination. Ecco arriva la parte dove devi rompere le scatole a questi pori cristi 

Le 11 domande di undiciTuit (11 e 11, fico eh?) con relative risposte:

1. Qual è l’aggettivo che identifica il tuo blog? Uno solo? Malinconico, a questo punto.

2. Com’è il tuo lettore ideale? 
È attento e concentrato, molto paziente (a volte sono logorroico). Forse nostalgico come me. Assolutamente non superficiale. Capace di guardare oltre il proprio naso.

3. Qual è il post a cui sei più affezionato/a? Perché? 
Nove passi per nove onde, ma non mi sento di dire il perché. Posso però dirvi il motivo per Il secondo in più: mi ha reso orgoglioso e compiaciuto il fatto di aver diffuso un dato “scientifico” che magari qualcuno non sapeva. Vabbè è una cazzata lo so.

4. Il mestiere dei tuoi sogni (a parte la scrittura)?
A parte quello non c’è un altro mestiere dei sogni nel senso pieno del termine. Sarebbe comunque bello recitare per il cinema o il teatro, cantare di fronte ad una platea, suonare in un concerto, ballare e coreografare per uno show, disegnare fumetti. Alquanto banale, vero! Ah, fra questi non c’è l’essere medico… Mi sarò dimenticato di citarlo.

5. Meglio la penna o la tastiera?
Meglio la penna, anche se la tastiera ti permette di stare al passo con la velocità dei tuoi pensieri.

6. Quale libro (o racconto) avresti voluto scrivere tu?
Dunque, mi viene in mente “Eragon” di C. Paolini (ho un passato da accanito lettore di fantasy), ma pensandoci meglio direi assolutamente Il Piccolo Principe.

7. Quale musica ascolti mentre scrivi?
La musica mentre scrivo la ascolto sempre, è un must. Eccetto il genere Metal apprezzo tutto. Ogni volta prendo nota delle tracce in riproduzione e le inserisco nella Soundtrack. Qualsiasi cosa che abbia pianoforte, violini, bassi o chitarra. Di solito è musica piuttosto intensa e malinconica…

8. Come immagini il futuro del tuo blog?
Non lo vedo come qualcosa di eterno. Credo che prima o poi debba terminare, ma nel prossimo futuro spero si arricchisca di contenuti e venga apprezzato da un maggior numero di lettori. Poi da cosa nasce cosa, da progetto altro progetto, e chissà cosa ci aspetta.

9. Chi o cosa ti ispira?
Scene di vita quotidiana. Una città vista da un tetto. Un’onda del mare più lunga delle altre. Un fatto di cronaca. Un treno alla stazione. Un ricordo. Momenti che arrivano e ti accendono all’improvviso.

10. Che suggerimento daresti al te stesso che nel passato ha appena aperto il blog? 
Di curare un po’ di più la grafica e i tecnicismi, di scrivere post meno lunghi, di fregarsene del numero di visualizzazioni. Tutte cose che poi sto effettivamente cercando di fare.

11. Di quale argomento non scriveresti mai? 
Di partite di calcio e di informatica (le prime perché mi infastidiscono e la seconda perché sono assolutamente ignorante in materia)!

Ok ammetto di essermi parecchio divertito, sembrava quasi un’intervista stile LeIene.

Le NOMINATION (in ordine casuale)

Le mie 11 domande:

  1. Qual è il post che ti è piaciuto di meno e/o che non hai sopportato scrivere? Perché? Perché poi lo hai scritto lo stesso?
  2. Descriviti con una citazione (film, poesie, libri, musica, va bene tutto).
  3. Il commento più interessante che hai ricevuto sul tuo blog?
  4. eBook o libro cartaceo? E qual è l’ultimo che hai letto o stai leggendo?
  5. Se dovessi scrivere un romanzo, cosa lo renderebbe diverso dalla miriade di altri romanzi pubblicati al giorno d’oggi?
  6. Qual è la frase o l’espressione che ti dà più fastidio?
  7. Chi vedi quanto ti guardi allo specchio?
  8. La cosa che ti piace di più del tuo blog.
  9. Il primo viso che ti viene in mente. Ora. Risposta secca.
  10. Hai mai scritto qualcosa, qualche post, che sottintendeva tutto un altro significato?
  11. La tua parola preferita (che non è detto che sia l’intercalare usato più spesso).
  12. Domanda bonus: L’ultima volta che “la vita” ti ha sorpreso.

Grazie a tutti!

D. aka Cercatoredifavole

Annunci

20 comments

  1. Il Ragazzo Sopravvissuto · settembre 3, 2016

    Ciao! Ebbene sì, ti ho a mia volta nominato per il Liebster Award 2016! Spero ti faccia piacere 🙂
    https://ilragazzosopravvissuto.wordpress.com/2016/09/01/liebster-award-2016-nomina-da-d-cercatoredifavole/

    Mi piace

  2. Pingback: Liebster Award 2016 – Nomina da “D. (Cercatoredifavole)” – Il Ragazzo Sopravvissuto
  3. Il Ragazzo Sopravvissuto · settembre 1, 2016

    Cercatoredifavole, spero tu possa perdonarmi per essermi reso conto solo adesso della tua nomina! Non ho ricevuto da parte tua alcun avviso della nomina (come da regolamento) e il mese di giugno è denso di esami, quindi non ho avuto modo di sapere di essere stato nominato da te!
    Comunque sia, complimenti per questo articolo …davvero degli spunti interessanti sul tuo conto 😛 e ti ringrazio tantissimo per l’affetto e la fiducia. Presto arriverà un mio articolo del Liebster. 🙂

    Mi piace

    • D. (Cercatoredifavole) · settembre 1, 2016

      Sì essendo giugno denso di esami per tutti potrei essermene dimenticato oppure non è partito l’invio del commento (ah, questi touch screen), chiedo venia 🙂
      Comunque, scialla, c’è tempo. Non ho esordito in modo acido o infastidito, assolutamente, anche se è difficile stabilirlo dallo schermo di un pc. 🙂 Quando avrai modo di buttare giù qualcosa sarò curioso di leggere! Grazie a te

      Liked by 1 persona

  4. wwayne · agosto 18, 2016

    Mi piacciono molto tutte e 22 le domande, quindi mi permetto di rispondere anche se non sono tra i nominati.

    1. Qual è l’aggettivo che identifica il tuo blog? Uno solo? Cinematografico. Un tempo oltre ai film recensivo anche i libri, ma poi ho smesso perché mi mancava (e tuttora mi manca) il tempo per leggere.

    2. Com’è il tuo lettore ideale? E’ quello che non si limita a leggere, ma lascia un segno del suo passaggio con un commento interessante, che mi fa riflettere su qualcosa che fino a quel momento mi era sfuggito. E talvolta questo mi è capitato anche con un commentatore che non aveva visto il film da me recensito.

    3. Qual è il post a cui sei più affezionato/a? Perché? La mia recensione de “Il lato positivo” (https://wwayne.wordpress.com/2013/03/25/il-lato-positivo/): prima che la pubblicassi il mio blog era rimasto praticamente ignorato per 5 anni, dopo la sua pubblicazione le cose sono cambiate da così a così.

    4. Il mestiere dei tuoi sogni (a parte la scrittura)? Il professore.

    5. Meglio la penna o la tastiera? La tastiera: il pezzo di carta se lo perdi sei finito, il testo virtuale invece puoi salvarlo, mandarlo per mail, copiarlo su chiavetta eccetera.

    6. Quale libro (o racconto) avresti voluto scrivere tu? Praticamente tutti i racconti di questa raccolta: https://wwayne.wordpress.com/2014/07/28/suspense-e-ironia/.

    7. Quale musica ascolti mentre scrivi? Nessuna, perché la musica la tengo per i momenti di relax: se la ascolto mentre sto facendo altro mi toglie la concentrazione. Comunque, anch’io la apprezzo tutta tranne il metal e il rock duro in generale.

    8. Come immagini il futuro del tuo blog? Immagino che forse presto o tardi ricomincerò a pubblicare recensioni letterarie, e quindi riprenderà l’alternanza tra libri e film che c’era in passato.

    9. Chi o cosa ti ispira? I film che vedo.

    10. Che suggerimento daresti al te stesso che nel passato ha appena aperto il blog? Gli spiegherei subito tutti i funzionamenti di WordPress che io ho capito anni dopo aver aperto il blog. Pensa che l’ho aperto nel 2008, e solo nel 2011 ho capito come si faceva ad inserire le foto nei post.

    11. Di quale argomento non scriveresti mai? Delle morti dei personaggi famosi. Ho sempre avuto il sospetto che nella maggior parte dei casi chi scrive un post in memoriam non lo faccia per dare l’ultimo addio ad un attore che amava, ma per sfruttare la cosa ricavandoci un post che verrà cliccato da tutti i fan della celebrità scomparsa. Una forma di sciacallaggio, insomma. Io non avrei scritto i post di addio a Robin Williams e a Philip Seymour Hoffman con quello spirito, ma alcuni dei miei lettori (compresi quelli più affezionati) avrebbero potuto interpretare la cosa in questo modo, e questo mi sarebbe dispiaciuto moltissimo.

    1. Qual è il post che ti è piaciuto di meno e/o che non hai sopportato scrivere? Perché? Perché poi lo hai scritto lo stesso? Non ho sopportato scrivere una delle mie ultime recensioni (https://wwayne.wordpress.com/2016/05/22/il-giorno-di-timber/), perché lì racconto un episodio molto importante della mia vita, e io sono alquanto restio a parlare di me stesso nei miei post. Alla fine l’ho scritto lo stesso perché raccontare quel fatto era fondamentale per far capire perché quel film mi fosse piaciuto così tanto.

    Descriviti con una citazione (film, poesie, libri, musica, va bene tutto).
    “Ogni angolo di questo mondo ha una storia ed uno sfondo intorno.” Tratto da questa canzone:

    Il commento più interessante che hai ricevuto sul tuo blog? Praticamente tutti quelli che mi hanno lasciato https://kasabake.wordpress.com/ e https://kasabake.wordpress.com/.

    eBook o libro cartaceo? E qual è l’ultimo che hai letto o stai leggendo? Non disdegno l’ebook, ma preferisco il cartaceo. Nonostante questo, il libro che sto leggendo (http://www.fratinieditore.it/la_bambina_e_il_buio.html) è proprio un ebook. Ed è davvero molto bello.

    Se dovessi scrivere un romanzo, cosa lo renderebbe diverso dalla miriade di altri romanzi pubblicati al giorno d’oggi? Le interazioni tra i personaggi. Ormai proporre una trama completamente nuova è praticamente impossibile; sulle relazioni tra le persone invece è sempre possibile dire qualcosa di nuovo, perché si evolvono nel tempo in forme sempre differenti.

    Qual è la frase o l’espressione che ti dà più fastidio? “Ma anche no!” In quest’espressione ci trovo una strafottenza semplicemente insopportabile.

    Chi vedi quanto ti guardi allo specchio? Un uomo che ha un disperato bisogno di tagliarsi i capelli, ma disgraziatamente deve aspettare che il suo barbiere torni dalle ferie.

    La cosa che ti piace di più del tuo blog.
    I miei commentatori. L’interazione con chi commenta i miei post è senza dubbio il lato più bello della mia esperienza di blogger.

    Il primo viso che ti viene in mente. Ora. Risposta secca.
    Quello di Sofia Vergara, perché pochi minuti fa sono andato sul suo profilo Instagram. Quella donna è di una tale bellezza che anche le sue foto senza trucco ti fanno venire la sindrome di Stendhal.

    Hai mai scritto qualcosa, qualche post, che sottintendeva tutto un altro significato? No.

    La tua parola preferita (che non è detto che sia l’intercalare usato più spesso).
    Onestà.

    Domanda bonus: L’ultima volta che “la vita” ti ha sorpreso.
    Quando ho visto We are your friends. Sapevo che mi sarebbe piaciuto, ma non avrei mai immaginato che fosse così bello.

    Liked by 1 persona

    • D. (Cercatoredifavole) · agosto 24, 2016

      Buongiorno caro Wwayne, e grazie davvero per questa inaspettata partecipazione. Perdona il ritardo nella risposta ma mi sono preso un po’ di vacanza hehe 🙂
      Quando qualcuno decide di condividere all’improvviso e spontaneamente qualcosa di sé, mi sento come un bambino la mattina di Natale. Apprezzo enormemente la tua risposta alle domande, curioserò sul tuo blog.
      Grazie e a risentirci, ti auguro una bella giornata 😉

      Mi piace

      • wwayne · agosto 24, 2016

        Nel mio blog sei sempre il benvenuto! Grazie a te per la risposta, e buona giornata anche da parte mia! 🙂

        Mi piace

  5. cdgiei · giugno 12, 2016

    Apprezzo molto l’invito di ritorno ma mi permetto di declinare (non mi pare il caso, dai 😉). Mi concedo solo di rispondere alla domanda 10 perché ho una voglia matta di dire: praticamente tutti!
    Grazie per aver giocato, e per le belle risposte – non avevo dubbi

    Mi piace

    • D. (Cercatoredifavole) · giugno 13, 2016

      Hahaha capisco perfettamente cosa significhi scrivere qualcosa per sottintendere altro 😀 grazie a te di nuovo per avermi nominato, non me l’aspettavo ed è stato un sacco divertente!

      Liked by 1 persona

  6. Pingback: Liebster Award – Sarahmaria76! – Sarah Maria 76
  7. Pingback: Sarah Maria 76
  8. reoloscrivano · giugno 12, 2016

    Grazie dell’invito Cercatore 🙂 spero non ci sia una scadenza, perché sto per pubblicare il mio romanzo di esordio: Rogan – L’occhio di Djarrak. Capirai sono molto impegnato. L’idea è carina e mi interessa partecipare, ma non prima della prossima settimana. Va bene?

    Mi piace

    • D. (Cercatoredifavole) · giugno 12, 2016

      Certo nessuna scadenza! Anzi quando vuoi. Mi fa molto piacere e sarò curioso di leggere le tue risposte.
      Oh woooow! Fichissimo, complimenti per l’esordio 😀 faccio il tifo per te

      Liked by 1 persona

      • reoloscrivano · luglio 3, 2016

        Cercatore con un largo sorriso sono a comunicare l’avvenuta partecipazione all’evento suggeritomi.
        Qui potrai trovare quanto fatto https://leterredegliantichidei.wordpress.com/liebster-award-2016-le-terre-degli-antichi-dei/
        Con sommo gaudio sono stato coinvolto dalle tue domande e spero di aver altrettanto destato la tua curiosità!
        Ci si legge 🙂

        Liked by 1 persona

      • D. (Cercatoredifavole) · luglio 4, 2016

        Carissimo! Grazie grazie grazie per il tuo prezioso contributo 🙂
        In giornata mi vado a leggere il post, sono curioso!
        Un abbraccio e buon Lunedì

        Liked by 1 persona

      • D. (Cercatoredifavole) · luglio 4, 2016

        Carissimo! Letto il post; perdonami volevo commentarlo ma non ho proprio trovato un pulsante appropriato (“commenta quest’articolo”) od una casella di testo specifica (avrò problemi di vista?!)
        Cooomunque 😀 A ciaone e infatti sì ho riso in maniera disdicevole, sono d’accordo con te! Ricordavo il commento di theobsidianmirror (in occasione di guest blogger o qualcosa del genere, vero?) ed effettivamente era stato molto arguto e intrigante. Ammiro la risposta inerente al tuo libro “Rogan”, non conta tanto la storia quanto piuttosto come la racconti, effettivamente il sex appeal di un romanzo spesso risiede proprio nello stile. Empatizzo con te quando ti definisci un ragazzino curioso e un fottuto romantico (mi ci rivedo un pochino in queste definizioni). Grazie per le bellissime risposte, onorato che tu abbia voluto partecipare! 🙂
        Ps. le 11 domande che hai pensato sono fichissime! Voglio rispondere anche io haha

        Liked by 1 persona

      • reoloscrivano · luglio 4, 2016

        Non vedo perché non potresti rispondere Cercatore 😀 il pulsante ci dovrebbe essere, mi sa che stai invecchiando 😂😂😂 ora controllo, in quel caso questo vecchio scrivano sta perdendo il senno 😁 mi sono divertito a rispondere alle tue domande e mi chiedo Cercatore perché non organizziamo una quest blog tra noi? Ti andrebbe di metterti in gioco? Se ti va ci scambiamo un bel post. Stabiliamo un contatto 😇😈 ci si legge!

        Mi piace

      • D. (Cercatoredifavole) · luglio 4, 2016

        Ti assicuro che non lo vedo proprio 😁 ma tanto so che mi hai già perdonato hehe! È infatti, aggiungo anche una cosa che ho pensato mentre leggevo il tuo post ma che ho dimenticato di inserire nella precedente risposta: assolutamente sììì mi piace molto l’idea dello scambio 😃😃😃 Facciamolo!

        Liked by 1 persona

      • reoloscrivano · luglio 5, 2016

        😢😢😢😢😢 chiedo venia, in quanto pagina e non un post non è possibile commentare 😢😢😢😢😢

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...